L’India è un paese dalle dimensioni molto estese che contiene numerose bellezze tutte da scoprire, alcune delle quali ben poco considerate. Tra paesaggi suggestivi, usanze popolari variegate e monumenti dalla storia antica, le opportunità per rendere un viaggio del genere indimenticabile non mancano assolutamente.

Chi vuole può recarsi presso la megalopoli Delhi e visualizzare una lunga serie di moschee e templi indù, mescolati con quartieri residenziali. È costituita da una parte vecchia ed una nuova diversissime fra loro, la prima caratterizzata da un traffico e un caos senza precedenti e la seconda da un’ottima sequenza di aree verdi sconfinate. In tale ambito, il Rajpath è un viale alberato nel quale si trova la maggior parte dei palazzi governativi. In corrispondenza dell’India meridionale, sorgono numerosi punti di interesse resi ancora più suggestivi da un clima sempre caldo e soleggiato. Tra questi, segnaliamo l’agglomerato urbano di Bombay e le imperdibili spiagge di Goa. Spostandosi verso Nord, ecco Jaipur, conosciuta con il soprannome di Città Rosa e ricca di capolavori architettonici da non perdere.

Un’altra città di primo piano è senz’altro Calcutta, fulcro gastronomico e culturale che costituisce la capitale del territorio del Bengala occidentale. Nell’altra antica cittadina di Agra, sorge invece uno dei monumenti architettonici più conosciuti al mondo, ossia il Taj Mahal. Quest’ultima è una delle sette meraviglie del mondo moderno e si inquadra all’interno di un immenso giardino, con una bellezza da lasciare a bocca aperta. Sulle rive del fiume Gange, è presente la città di Varanasi, conosciuta per le sue tipiche usanze indù. Ad ogni modo, al di là della maestosità delle grandi città, l’esperienza può diventare sempre più esaltante se si inizia ad interagire con la popolazione locale, grazie alla quale è possibile scoprire la vera anima di un territorio che racchiude una lunga serie di anime e suggestioni capaci di entusiasmare.

Viaggi disponibili

These are other trips.